Magazine


29
Gen

FORMAZIONE PROFESSIONALE CON EXPOEDILIZIA

In arrivo un appuntamento dedicato alla riqualificazione energetica, alla ristrutturazione in chiave antisismica e all’utilizzo delle nuove tecnologie smart. “Expoedilizia 2014” si svolgerà a Roma, dal 10 al 12 aprile e sarà un’occasione di formazione professionale per ingegneri, architetti e geometri.
Durante la manifestazione gli operatori avranno la possibilità di acquisire nuove competenze e informazioni commerciali, mentre le associazioni di categoria e le aziende espositrici saranno coinvolte nell’elaborare il programma delle iniziative formative arricchendole del proprio know-how.

Tra i numerosi percorsi formativi proposti segnaliamo: “Piazza della riqualificazione energetica”, seminari per apprendere gli aspetti tecnici, legislativi, procedure e interventi per migliorare il benessere abitativo e la sostenibilità ambientale del costruito; “Progetto sicurezza”, una formazione tecnico-pratica per i responsabili di cantiere; “Spazio software”, le soluzioni informatiche più innovative per la gestione, il calcolo e il controllo dei progetti; “Condominium”, un aggiornamento professionale per gli amministratori di condominio.

Dalla prossima edizione, Expoedilizia 2014 tornerà ogni due anni per diventare la “Biennale delle costruzioni” e concentrare così tutte le innovazioni del mercato.

Maggiori informazioni sul sito

24
Gen

EDILPORTALE TOUR

Qual  è lo stato dell’arte in materia di costruzioni sostenibili, efficienza energetica, riqualificazione energetica degli edifici, tecnologie costruttive e comfort abitativo? Saranno gli argomenti della mostra-convegno Edilportale Tour, a Cagliari il 6 marzo 2014.
L’evento inizierà alle ore 14.00 e darà la possibilità ai partecipanti di assistere agli interventi di esperti del settore che affronteranno con particolare attenzione le tematiche ambientali e dell’antisismica.  Durante ogni intervento sarà presente un giornalista con il ruolo di moderatore che, al termine di ogni dibattito risponderà con gli ospiti alle domande e alle richieste emerse in fase di iscrizione. Grazie ad una nuova modalità di Business-Matching inventata proposta da Edilportale che, previa prenotazione online, i progettisti avranno anche l’occasione di incontrare le aziende e illustrare le proprie problematiche di progetto e chiedere una consulenza tecnica.
L’ingresso al convegno è gratuito e consentito fino ad esaurimento posti.

Maggiori informazioni sul sito.

16
Gen

IL SALONE DELLA SOSTENIBILITA'

La seconda edizione di “Future Build – Salone della Sostenibilità” torna a Fiere di Parma dal 13 al 16 febbraio 2014.
Saranno quattro giorni in cui si parlerà soprattutto di riqualificazione energetica degli edifici e Smart City. L’evento darà l’opportunità agli attori di  tutta la filiera del sistema delle costruzioni di confrontarsi e creare opportunità di collaborazione. Le novità sono l’area “Smart Business” in cui avverranno incontri programmati con progettisti ed imprese, l’area “Riqualifica la Tua casa” che darà la possibilità ai privati di avere una consultazione gratuita e “Future Build Europe” per creare connessioni anche con i paesi europei.

Per maggiori informazioni visitare il sito dedicato all’evento. 

10
Gen

DETRAZIONI DEL 65%, PROROGA UFFICIALE

La detrazione fiscale per gli interventi di ristrutturazione di edifici e condomini è stata prorogata anche per il 2014. L’agevolazione è stata confermata al  65% per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014, mentre sarà pari al 50% per le spese che saranno effettuate nel 2015.
Per i condomini e per tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio, la detrazione si applica  sempre al 65%, se la spesa è sostenuta nel periodo compreso tra il 6 giugno 2013 e il 30 giugno 2015; al 50%, per le spese che saranno effettuate dal 1° luglio 2015 al 30 giugno 2016.

Questa comunicazione è contenuta all’interno della nuova Guida alle agevolazioni fiscali dell’Agenzia delle Entrate per il risparmio energetico. Per i dettagli e le tipologie di intervento detraibili è possibile consultare la scheda informativa. 
http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/home/cosadevifare/richiedere/agevolazioni/detrazione+riqualificazione+energetica+55/scheda+informativa+riqualificazione+55


11
Dic

ARCHITETTURA MEDITERRANEA: UN CONVEGNO

Venerdì 20 dicembre presso la Sala Convegni dell’Hotel Majesty di Bari, a partire dalle  ore 15.00, si terrà il convegno “Architettura mediterranea: progettare con principi di sostenibilità ed efficienza energetica”. L’evento, promosso da Teknedu, in collaborazione con Tekneco e CLIO S.p.A, è una giornata di formazione dedicata a tecnici e operatori del settore con lo scopo di formare operatori nell’ambito di impieghi innovativi delle energie rinnovabili e della riqualificazione degli edifici. Le sessioni formative sono accessibili anche in modalità e-learning grazie alla trasmissione dell’evento in livestreaming.

A tutti i partecipanti iscritti ai Collegi Provinciali dei Geometri e Geometri Laureati saranno assegnati 2 crediti formativi professionali e inviato un attestato di partecipazione.
La partecipazione è gratuita, previa registrazione da effettuarsi contattando la Segreteria Organizzativa al numero 0832/1792828, tramite fax 0832/1822029, 
oppure per e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Maggiori informazioni sul sito.

04
Dic

MADE EXPO

Nuove regole per Made expo. L'appuntamento con la fiera avrà cadenza biennale e si svolgerà nel mese di marzo. Per il 2015 il periodo è già stato fissato: dal 18 al 21 marzo a Fiera Milano Rho. Secondo Giovanni De Ponti, Amministratore Delegato di MADE expo, il mese di marzo consentirà all'evento una collocazione ottimale nel calendario internazionale delle Grandi Fiere perché permette una maggiore partecipazione da parte degli espositori e la visita degli operatori internazionali.

L'obiettivo di MADE expo è creare occasioni di business grazie ad uno scambio di contatti con un target sia italiano sia internazionale qualificato e interessato all'offerta delle aziende espositrici. Verrà proposto un format fieristico mirato che possa attirare visitatori professionali interessati a un approccio B2B su scala internazionale.

Nel 2015 si compiranno, o saranno in pieno sviluppo, le maggiori iniziative immobiliari, come Porta Nuova e l'area City Life. In questo modo Milano potrà essere percepita come vero centro di riferimento per l'architettura e l'edilizia europea. La manifattura, la capacità di innovare e sviluppare tecnologie originali per la progettazione architettonica e l'industrializzazione edilizia devono essere le nuove parole chiavi per identificare la metropoli già affermata nel settore della moda, dell'arredamento e del design.

14
Nov

Due giorni a Riva del Garda per Fare REbuild

“Fare REbuild” è il titolo dell’edizione della convention nazionale sulla riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliari.
Il 26 e il 27 novembre, a Riva del Garda, sarà possibile discutere di tutto questo tra tavoli di lavoro, incontri B2B, seminari specializzati divisi per temi, momenti conviviali di networking.

Ci saranno otto ambiti di partecipazione tra cui: “la finanza per la riqualificazione”, “valorizzazione immobiliare”, “la misura e il valore della sostenibilità nel prodotto immobiliare”. I lavori saranno concentrati in due giorni durante i quali si cercherà di condividere esperienze, confrontare case studies, progetti e strategie, creare focus group e plenarie. L’obiettivo è quindi lavorare concretamente con una platea di alto livello e fortemente interessata all’operatività. Per questo motivo REbuild sarà ad “accesso limitato”: solo 500 i posti disponibili.
Durante la convention il team di comunicazione gestirà i social network per una scambio di informazioni integrato.

L'hashtag ufficiale di Twitter sarà #REbuild2013

Per maggiori informazioni visita il sito

08
Nov

KLIMAHOUSE 2014


L’appuntamento con Klimahouse torna dal 23 al 26 gennaio a Fiera Bolzano. L’evento, giunto alla nona edizione, è una fiera internazionale, una delle più importanti nel panorama fieristico italiano in tema di edilizia sostenibile. L’evento sarà l’occasione per offrire nuovi stimoli riguardo le soluzioni innovative per il risanamento energetico degli edifici e la riqualificazione delle costruzioni. La parte espositiva è affiancata da visite guidate a edifici certificati sul territorio e da formazione congressuale e convegnistica. Klimahouse è un’opportunità per gli operatori del settore di informarsi sui sistemi, sulle necessità e sui vantaggi del risparmio energetico nell’edilizia. Saranno presenti circa 300 aziende con stand espositivi su una superficie totale di circa 25.000 metri quadri.

Quest’anno una novità: Fiera Bolzano propone "GO TO KLIMAHOUSE 2014",  un “pacchetto” che comprende il servizio di trasferimento in pullman da diverse città del nord Italia, l’ingresso alla fiera e la visita guidata al quartiere ecosostenibile “Casanova" di Bolzano.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

30
Ott

Ecobonus e ristrutturazioni energetiche

La proroga degli Ecobonus ha svelato quale sarà lo scenario italiano riguardo lo stato di efficienza energetica degli edifici. Da una ricerca di Rete Irene, basata sui dati di Finlombarda, emerge che il 50% degli edifici in Lombardia non è mai stato soggetto a interventi di manutenzione. Questo significa che, a parità di confort, le abitazioni consumano molta più energia.

Per quanto riguarda le categorie energetiche, si calcola che più della metà degli edifici siano di classe G, la meno prestigiosa. E solo l’1% è in classe A o A+. La prospettiva peggiora quando si scopre che Milano genera 202,8 kWh per metro quadro: un consumo che è tra 1,5 a 3,5 volte maggiore rispetto a città come Berlino e Vienna.

Potenzialmente, il mercato delle ristrutturazioni energetiche è di vaste dimensioni: intervenendo su un terzo delle abitazioni che consumano di più, si ridurrebbero le emissioni di CO2 di 750mila tonnellate ogni anno. Inoltre, intervenire sull’efficientamento di questi edifici muoverebbe un giro d’affari di 5,1 miliardi di euro, lo 0,3% del Pil nazionale, il che significherebbe un ritorno medio dell’investimento di circa dieci anni.

23
Ott

EFFICIENZA ENERGETICA: LA NUOVA DIRETTIVA

In ambito di efficienza energetica l’ultima delle direttive europee emanate è la 2012/27/UE.

Entrata in vigore il 4 dicembre dello scorso anno, la normativa stabilisce una serie di requisiti minimi da recepire entro il 5 giugno 2014. Gli Stati membri dell’Unione Europea dovranno fissare nuovi obiettivi nazionali indicativi di efficienza energetica; prevedere una strategia a lungo termine per mobilitare investimenti nella ristrutturazione degli edifici residenziali e commerciali, sia pubblici che privati; garantire che le imprese di grandi dimensioni siano soggette a un audit energetico svolto in maniera indipendente ed efficiente da esperti qualificati e/o accreditati; adottare misure per promuovere “la disponibilità, per tutti i clienti finali, di audit energetici di elevata qualità, efficaci in rapporto ai costi”.

La direttiva obbliga ogni Stato membro a mettere mano ad almeno il 3% degli edifici occupati o di proprietà di enti statali, in modo da diminuirne la domanda energetica per raggiungere almeno il livello degli standard minimi in vigore. Inoltre, la direttiva impone alle grandi imprese di sottoporsi periodicamente, dal 2015 ed ogni 4 anni, ad audit energetici che dovranno essere svolti in maniera indipendente da esperti accreditati, mentre le piccole e medie imprese saranno soltanto incoraggiate a farlo. Seguire questa direttiva aiuterà ogni impresa a pianificare interventi capaci di ottenere un potenziale risparmio sulla gestione energetica che va mediamente dal 19% al 35%.

 

 

16
Ott

IL SALONE DELL’INNOVAZIONE EDILIZIA A BOLOGNA

Comincia oggi e durerà fino al 19 ottobre il nuovo SAIE, il Salone dell’Innovazione Edilizia, a Bologna Fiere. La nuova formula fieristica prevede un’unica grande piattaforma che unisca anche le manifestazioni Smart City Exhibition, Expo Tunnel, Ambiente&Lavoro.
Sono in programma 25 incontri tra General Meetings e Workshop tecnici dedicati all’aggiornamento dei professionisti e oltre 50 eventi, convegni e seminari organizzati dalle principali associazioni industriali e culturali italiane.
La fiera è stata pensata per creare un momento di confronto che riuscisse a coniugare il tema del costruire infrastrutture per il territorio con quello del nuovo ambiente urbano, che significa parlare anche di innovazione e sostenibilità. La fiera è stata infatti divisa in quattro aree tematiche: progettare innovativo, costruire sicuro, costruire sostenibile e cantiere.
Saranno presenti alla manifestazione alcuni Ministri dell’attuale governo e docenti universitari.

Maggiori informazioni e il programmacompleto sul sito